#Whenlifeisbetter

Motto:
Le mie figlie e Bach sono un motivo prezioso per alzarmi ogni mattina…
My daughters and Bach are a precious good reason to get up each morning…
 
Mi presento/ I introduce myself
Da  quando vivo a Roma sono Cathie e non più Catherine. Sono Mamma di due figlie straordinarie talmente straordinarie che è quasi impossibile averne due così in una sola vita!
Scrivevo da tanto senza sapere che  il mio modo di scrivere agli amici è una specie di blog privato. Mi sono divertita tanto con la “corrispondenza elettronica” come molti dei miei lettori forzati. Lo hanno detto loro! Siccome è facilissimo essere banale vorrei esserlo anch’io e aggiungerei che adoro le cose belle! Tutte! Non posso vivere senza la musica, senza  colori, senza sapori squisiti…  Voglio vivere! E ora voglio scrivere mentre vivo!
Ecco perché ho aperto il mio blog “quando la vita è migliore”.
Since I live in Rome I am Cathie not anymore Catherine, I am the mother of two incredible girls so incredible that it is almost impossible to have two of them in a same life!
I have been writing without knowing that my way of writing is a kind of private mini blog. I had a lot of fun with my “electronic letters” and  most of my forced readers had fun too.. They said it!
Well it is so easy to be common I will then be common and I will add that I love nice things! All of them! I can not live wihtout music, without colours, without exquisite flavors. I want to live! And now I want to write  while I am living!
That’s why I opened my blog “when life is better”
 
Imprese memorabili/Memorable event:
Un Ferragosto in una baraccopoli in Colombia
 An Assumption Feast in a shantytown in Colombia

14 thoughts on “#Whenlifeisbetter

  1. Dear Abby -First of all, there is nothing wrong with is. Good lord. Writing avdcie like that, dictatory and arbitrary, IS not useful. The verb to be in all its forms is fine to use if you use it well. So just get that voice out of your head. Give it the voice a big fat raspberry while you’re at it.Here’s what I learned doing journalism: there is no such thing as writer’s block. That was kind of a mantra in the newsroom. You have a story to report on, a deadline to meet, you sit down and write. Simple as that. So maybe if you have deadlines for yourself, self-imposed or imposed by a spouse or sibling, that might help.Here’s what I tell my students when they groan about writer’s block: try something different. Write in your journal. Write poetry. Read poetry. Go for a walk. Write lists of blog entries you might want to write. Make cookies. Sing. Okay, don’t sing. But the point is, sometimes forcing it unless you’re on a strict journalism deadline and that’s your job forcing the writing can only make it worse. Allow the well of ideas to fill up again. When it is, you will know it. Then begin again.And have fun too.love, JeanPS I counted nine forms of the verb to be in what I just wrote. So there.

    • Cathie il said:

      se qualcuno sa chi è questo personaggio e cosa vuole mi aiuti… ho pubblicato il suo commento perché decisamente strano… non si capisce molto e il suo inglese è peggio del mio!!!
      Ma siccome ha fatto lo sforzo di commentare è stato premiato!

  2. fiammetta valenti il said:

    forte il tuo blog!!!!!!
    sei una donna bella e straordinaria ma questo lo sai già,
    quello che forse non sai è che scrivendo porti tanta voglia di vivere anche a chi ti legge .
    Continua cosi , anche Bach ne è felice…..
    ti abbraccio
    fiamma

    • Cathie il said:

      Fiammetta!
      Ma sei di parte!!! Penseranno che ti pago!!! Insomma questo ristorante è come scritto o no??? Esperienza sublime vero?
      E’ stato bello tornarci con voi… grazie tantissime grazie per il bel momento!

  3. angelo il said:

    La Coincidenza : Occasione a volte unica ,in mare e, sempre ,se in orario in stazione FFSS. Apprezzo e penso che la Tua dinamica fattività coincide col Tuo essere ,Donna ,Mamma e Imprenditrice ,sia il Tuo Modus Vivendi .
    Brava nel descriverTi , e descrivere le Tue Piccole e Preziose Figlie. Ho letto dei Tuoi impegni , dei Tuoi pensieri non politici ma del mondo attuale. Complimenti , un Amico

Lascia un commento


*